Roero Arneis

Cenni storico-culturali e curiosità

Vino bianco che nasce dalle uve di un vitigno antico spesso ricordato con il nome latino “Renexium” nelle zone viticole del Piemonte. Alcuni documenti lo legherebbero già dal 1400 al Roero, oggi terra privilegiata per la sua produzione. Fino all’800 era considerato uno dei vitigni più validi e radicati nella mentalità produttiva, tanto che il suo vino era citato espressamente negli inventari contabili come “Bianco Arnesi”.

Tecniche di produzione

La vendemmia avviene a metà settembre, rigorosamente a mano. Le uve raccolte subiscono una macerazione a freddo, una volta raffreddate vengono pigiate e fatte passare in una pressa soffice. La fermentazione ha luogo in serbatoi di acciaio inox, a bassa temperatura. Ultimata la fermentazione, il vino viene affinato in vasche di acciaio per almeno 6 mesi. Segue poi un breve periodo di riposo in bottiglia.

Caratteristiche organolettiche

Colore: giallo citrino con riflessi verdolini brillanti
Profumo: bouquet netto, persistente con note di erbe selvatiche e sentori di pesca e melone
Gusto: grande personalità, buona freschezza, secco, armonico, lungo, buon equilibrio acido con un retrogusto leggermente mandorlato.

Abbinamenti consigliati

Consigliato con antipasti di pesce, sia di mare sia d’acqua dolce e carni bianche.

Servire preferibilmente a
12°
Scheda tecnica prodotto
Regione Piemonte
Tipologia Vino Bianco
Uvaggio 100% Arneis
Produzione
Vendemmia Settembre
Vinificazione Macerazione a freddo in vasche di acciao inox
Affinamento In bottiglia
Dati Tecnici
Alcol 13,0 %
Zuccheri 2,5
Acidità tot. 5,22
Anidride solf. tot. 98
Confezionamento
Confezionamento Castello 750 ML
EAN bottiglia 8027979900713
EAN cartone 8027979800716
Pallet EPAL-EUR 80x120
Bottiglie per cartone 6
Strati per pallet 5
Cartoni per pallet 120
Cartoni per strato 24
H pallet 170 cm
Altezza cartoni 31 cm
Lunghezza cartoni 16 cm
Larghezza cartoni 23 cm
Peso cartoni 7.2 Kg
Peso pallet 890 Kg

Scopri Tutti i Nostri Vini