Langhe Dolcetto D.O.P.

II vitigno Dolcetto è attestato in Piemonte fin dal Medioevo. Studi, infatti, confermerebbero la presenza di questo vitigno sulle colline piemontesi già dall’anno Mille. Storicamente, il Dolcetto era la merce di scambio con la Liguria: dalla regione costiera ci si approvvigionava di olio, sale e acciughe, ingredienti base di uno dei piatti più famosi del Basso Piemonte, la “Bagna Caoda”. Il vino Dolcetto ha avuto grande fortuna negli anni ‘70-’80, quando divenne il prodotto immancabile sulle tavole quotidiane dei piemontesi.
Dettagli

Denominazione: Langhe Dolcetto D.O.C.
Varietà: 100% Dolcetto
Vendemmia: settembre
Vinificazione: vinificazione in rosso a temperatura controllata in fermentini di acciaio inox
Grado: 13,5%
Colore: rosso rubino brillante, con caratteristica unghia violacea
Profumo: intenso, molto fruttato, ricorda la marasca, la prugna
Sapore: pieno, equilibrato, minerale, lungo con retrogusto ammandorlato
Abbinamenti: antipasti piemontesi e primi piatti, tajarin, ravioli
Temperatura di servizio: 16/17° C